R: [S-fotografie] Fw: Addio Alinari-24 ore società in liquidazione - La Repubblica

Roberto Cassanelli robertocassanelli a virgilio.it
Dom 2 Set 2012 13:49:43 CEST


Caro Cesare,

 

seguo anch’io, come tutti immagino, questa sconcertante vicenda. Da quel che
ho capito però la società ora posta in liquidazione concordata era stata
costituita dalle parti a scopi puramente strumentali per lo sfruttamento
commerciale dell’archivio, senza il conferimento dei beni. In tal senso,
almeno per ora, l’archivio non dovrebbe correre rischi, restando di
proprietà della casa-madre. Certo si potrebbe temere un effetto domino. Se
invece hai informazioni diverse ti prego di condividerle.

 

Un cordiale saluto

 

Roberto Cassanelli

 

  _____  

Da: s-fotografie-bounces a liste.racine.ra.it
[mailto:s-fotografie-bounces a liste.racine.ra.it] Per conto di Cesare Colombo
Inviato: domenica 2 settembre 2012 13.13
A: Lista Fotografia
Oggetto: [S-fotografie] Fw: Addio Alinari-24 ore società in liquidazione -
La Repubblica

 


 

 

 

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2012/08/04/addio
-alinari-24-ore-societa-in-liquidazione.html?ref=search

 


Malgrado sia trascorso quasi un mese, ritengo opportuno segnalare agli amici
della Lista il testo di questa nota uscita sull' edizione di Firenze di
Repubblica purtroppo passato pressochè sotto silenzio, nell' ambiente
fotografico. ( Ne ha invece riparlato un breve articolo de Il Corriere della
Sera del 17 agosto )  L' amara notizia del naufragio dell' impresa
Alinari-24Ore appare come uno dei simboli dell' attuale recessione economica
, ma anche culturale, che il nostro Paese sta attraversando. L' incapacità
nella gestione e nella promozione, da parte della direzione aziendale, del
maggiore patrimonio fotografico italiano... è una prova ulteriore dei
ritardi che affliggono il nostro sistema culturale, e in senso lato tutta la
nostra società civile. E' noto che l' originario Archivio di lastre Alinari
( e archivi minori ad esso collegati ) è sotto vincolo, ma non sappiamo se
altrettanto è avvenuto per le altre collezioni ( posteriori nel tempo ) che
vi si sono aggiunte negli ultimi decenni. E tuttavia non può non aleggiare
anche il timore che, ai margini della legge, avvenga una dispersione -
magari sezionata, e diluita nel tempo - di tutto l' Archivio Alinari. 

E' necessario, in questa occasione far sentire la nostra solidarietà al
gruppo di dipendenti - di cui conosciamo l' impegno e la competenza - che
vedono in pericolo il loro posto di lavoro. Ed è inoltre necessaria, credo,
una mobilitazione di tutti gli studiosi e gli amici del patrimonio
fotografico del Paese perchè il prezioso  Archivio Alinari rimanga integro e
pubblicamente accessibile, al servizio della nostra informazione culturale.
Ho cercato -  tramite un canale diretto e privato - di far avere un
messaggio al Ministro dei Beni Culturali Lorenzo Ornaghi per una possibile
immediata ispezione conoscitiva.  Mi auguro tuttavia che nei prossimi giorni
, la notizia che vi ho segnalato, da locale diventi nazionale ed
internazionale e che anche la voce di noi 'addetti ai lavori '  si elevi
attraverso i mass media e tutti i canali di comunicazione informatica.

Un cordiale saluto da

 

Cesare Colombo

-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: http://liste.racine.ra.it/pipermail/s-fotografie/attachments/20120902/100cd124/attachment.html


Maggiori informazioni sulla lista S-fotografie