[S-fotografie] RE: digitalizzazione di fotografie storiche

Noiret, Serge Serge.Noiret a EUI.eu
Lun 4 Maggio 2009 11:27:36 CEST


Ringrazio molto Silvia Paoli e Costanza Caraffa per i loro interventi che segnalano la presenza di norme catalografiche per le fotografie storiche (famosa scheda F trattata anche in alcuni lavori recenti e convegni dell'Archivio Fotografico Toscano di Prato o derivato SIRBEC della Lombardia).

Tuttavia, fore non mi sono spiegato abbastanza, non mi riferivo soltanto alle norme catalografiche a disposizione in quanto tali, ma alle norme o standards o guidelines -insesistenti penso- su come presentare le fotografie storiche nei siti web. Certo in parte questiona il problema della scheda F o di qualsiasi standards catalografici regionali, nazionali e internazionali per le fotografie, ma questo, solo in parte.

Di fatti, le fotografie (anche le fotografie storiche) in rete non sono tutte parte di un archivio già esistente da digitalizzare o digitalizzato in locale o per la rete, ma diventano, -spesso creano ex novo-, un archivio di rete (gli americani parlano di "invented archives" un concetto ripreso da Stefano Vitale nel suo bel libro Passato Digitale) nei siti web e sono questi ultimi -i siti- a dover seguir criteri qualitativi ed informativi in primis, oltre che, ovviamente, usando anche di standards per "qualificare" le singole fotografie (nel caso dell'archivio monrealese che citavo).

Pensavo più a quanto richiesto dal progetto Minerva chiusosi nel 2005 (http://www.minervaeurope.org/publications/qualitycriteria-i/indice0512.html) sulla qualità dei siti web culturali perché spesso le fotografie non sono "distaccate" dai contesti di rete (dai siti), ma integrate in un discorso semantico più largo nel quale oltre alle fotografie vi sono altri capitoli del sito che partecipano di un discorso comune.

Certo si potrebbe sempre proporre di usare dei campi della scheda F del ICCU/ICCD, ma serve questa scheda nei siti con intenti storiografici che **mostrano** e usano fotografie storiche come fonti o serve soltanto per caricare archivi interi sganciati dai processi di scrittura e riproponendosi in quanto "archivi" in rete o, più comunemente, non mostrando le fotografie (o solo piccolissime riproduzioni), ma soltanto offrendo dati catalografici in rete che rimandono poi all'archivio "fisico (un po come si fa con l'OPAC nelle biblioteche) ?

Più in sintonia con quanto chiedevo per Monreale (anzi risponde prproprio ai quesiti che avevo posto) è il percorso storiografico/museale che offre il Kunst. di Firenze con Cimelia Photographica volendo attirare così l'attenzione sulla richezza della sua Fototeca. Le fotografie sono visualizzate con una caption e una descrizione inserite in un percorso "storiografico" pensato in funzione dei fondi posseduti. 

Un esempio assai simile negli intenti -attirare l'attenzione su quanto posseduto nell'archivio "fisico" - è quello dell'archivio fotografico della Fondazione Dalmine di Bergamo e della mostra "Faccia a Faccia" http://www.fondazione.dalmine.it/album_virtuale/home.html: è un percorso storiografico, una mostra virtuale, (?) ma diventa anche così un archivio digitale inventato come quello del Kunst. e gli storici potrebbero volersene servire a prescindere dei materiali fisici.  

Qual'è dunque il livello necessario di descrizione delle fotografie che dovremmo avere in linea nei siti web ? Possiamo accettare solto il social tagging, l'intervento di chi vede, conosce e/o riconosce (o si riconosce) e così connota la fotografia (+ o - il caso di Dalmine) o dobbiamo avere anche delle informazioni di base di partenza per **ben figurare** in rete ?

Serge Noiret

P.S.Per la SISF potrebbe essere interessante "qualificare" in un portale, le risorse di fotografie storiche digitalizzate italiane disponibili in rete con un abstract su contenuti e metodi descrittivi usati. Si metterebbe così a disposizione dell'utenza una sitologia utilissima per gli storici. In un recente progetto sviluppato qui all'IUE, European History Primary Sources (EHPS) a http://primary-sources.eui.eu/ "schediamo" i siti web scientifici che possiedono  fonti primarie per la storia dell'Europa dal medioevo ad oggi, con anche le fotografie storiche. Un progetto simile targato SISF e/o agganciato al nostro sulle "primary sources" e solo per l'Italia  (per cominciare) sarebbe di estrema utilità e risponderebbe in parte ad alcune delle domande poste nella nostra corrispondenza in s-fotografie.


-----Original Message-----
From: s-fotografie-bounces a liste.racine.ra.it [mailto:s-fotografie-bounces a liste.racine.ra.it] On Behalf Of Caraffa, Costanza
Sent: Saturday, May 02, 2009 4:13 PM
To: s-fotografie a liste.racine.ra.it
Subject: [S-fotografie] digitalizzazione di fotografie storiche


Caro Serge Noiret, cari colleghi,
la Fototeca del Kunsthistorisches Institut in Florenz ha iniziato recentemente a porsi la questione dei criteri di digitalizzazione e catalogazione di fotografie storiche (cfr. per esempio la mostra online "Cimelia Photographica" http://expo.khi.fi.it/galleria/cimelia-photographica/saluto/view?set_language=it). Nel nostro caso si tratta di materiale fotografico particolare, poiché esclusivamente rivolto alla documentazione di opere d'arte - questo crea un vincolo nella catalogazione poiché la connessione con l'oggetto d'arte rappresentato deve restare per noi il criterio basilare. Ma abbiamo iniziato a chiederci quali altre informazioni debbano essere ricercate e registrate nel caso di fotografie storiche, e abbiamo dibattuto anche sugli standard qualitativi per la digitalizzazione. Per quanto ci riguarda si tratta solo di un piccolo inizio, ma credo anch'io che valga la pena discutere in un ambito più ampio e scambiarsi informazioni su questi temi.
Sperando che possa scaturire un dibattito produttivo, vi saluto cordialmente. Costanza Caraffa

Dr. Costanza Caraffa
Leiterin der Photothek
Direttrice della Fototeca
Kunsthistorisches Institut in Florenz - Max-Planck-Institut
Via Giuseppe Giusti 44
I - 50121 Florenz
Tel. 0039 - 055 - 2491164
Fax 0039 - 055 - 2491176
Email Caraffa a khi.fi.it
www.khi.fi.it

-----Ursprüngliche Nachricht-----
Von: s-fotografie-bounces a liste.racine.ra.it [mailto:s-fotografie-bounces a liste.racine.ra.it] Im Auftrag von s-fotografie-request a liste.racine.ra.it
Gesendet: Freitag, 1. Mai 2009 13:02
An: s-fotografie a liste.racine.ra.it
Betreff: Digest di S-fotografie, Volume 57, Numero 1

Invia le richieste di iscrizione alla lista S-fotografie all'indirizzo
        s-fotografie a liste.racine.ra.it

Per iscriverti o cancellarti attraverso il web, visita
        http://liste.racine.ra.it/mailman/listinfo/s-fotografie
oppure, via email, manda un messaggio con oggetto `help' all'indirizzo
        s-fotografie-request a liste.racine.ra.it

Puoi contattare la persona che gestisce la lista all'indirizzo
        s-fotografie-owner a liste.racine.ra.it

Se rispondi a questo messaggio, per favore edita la linea dell'oggetto in modo che sia più utile di un semplice "Re: Contenuti del digest della lista S-fotografie..."


Argomenti del Giorno:

   1. FW: [ph] moderation temporaire de Photohist (Noiret, Serge)
   2. Domanda alla lista a proposito di siti web di qualità per
      fotografie storiche digitalizzate: ci vuole un decalogo delle
      "best practices" o esiste già in Italia ? (Noiret, Serge)


----------------------------------------------------------------------

Message: 1
Date: Thu, 30 Apr 2009 17:18:47 +0200
From: "Noiret, Serge" <Serge.Noiret a EUI.eu>
Subject: [S-fotografie] FW: [ph] moderation temporaire de Photohist
To: <s-fotografie a racine.ra.it>
Message-ID:
        <E06E41F0942FBF41BA0C9F255FE501020812EFDA a MAILSRV1.iue.private>
Content-Type: text/plain; charset="iso-8859-1"

Per info

Serge Noiret



-----Original Message-----
From: Andre Gunthert [mailto:Andre.Gunthert a ehess.fr]
Sent: Thursday, April 30, 2009 12:01 PM
To: photohist
Subject: [ph] moderation temporaire de Photohist


En raison de la multiplication d'annonces d'expositions contemporaines 
sur Photohist, j'ai décidé de passer la liste en modération a priori. 
Je m'occuperai de procéder au tri des messages, en écartant ceux qui 
ne concernent pas l'histoire de la photographie. S'il existe de 
nombreux endroits où diffuser des annonces d'exposition, Photohist 
reste l'un des rares supports des échanges en français concernant le 
domaine historique. Il me semble que ses abonnés tiennent à ce que 
cette liste conserve ce caractère. Dès qu'une normalisation des 
messages  pourra être constatée, la liste reviendra à son mode initial.

En vous remerciant pour votre compréhension, bien cordialement,

André Gunthert
Listmaster
-------------- parte successiva -------------- http://www.photohist.fr

------------------------------

Message: 2
Date: Thu, 30 Apr 2009 17:18:01 +0200
From: "Noiret, Serge" <Serge.Noiret a EUI.eu>
Subject: [S-fotografie] Domanda alla lista a proposito di siti web di
        qualità per fotografie storiche digitalizzate: ci vuole un decalogo
        delle "best practices" o esiste già in Italia ?
To: <s-fotografie a racine.ra.it>
Message-ID:
        <E06E41F0942FBF41BA0C9F255FE501020812EFD8 a MAILSRV1.iue.private>
Content-Type: text/plain; charset="iso-8859-1"

Non so quanto possiate pensare di un sito web che dia visione di fotografie interessanti dal punto di visto storico, antropologico e di storia locale e anche, talvolta, esteticamente convincenti, ma che non dia nessun tipo di metadatazione sistematica, né informazioni di corredo nella "caption" (inesistente) e non fornisca nessun tipo di sistematicità nel processo tecnico di digitazione (formati, peso dell'immagine ecc..) dell'archivio fotografico storico ?

Ho recentemente ricevuto l'informazione del passaggio online come archivio digitale, di alcuni fondi dell'archivio storico del comune di Monreale in Sicilia. Le fotografie sono disponibili a http://web.tiscali.it/memorieericordi/index.htm a cura dell'archivio storico comunale di Monreale - ASCM: Memorie e Ricordi - Album fotografico dei monrealesi

Qui si tratta di un ente pubblico -archivio comunale- dove le persone in buona fede e, sicuramente con pochi mezzi, hanno raccolto alcune foto del patrimonio storico locale (mi sembra) anche del XIX secolo e pensano di usare il web per creare una biblioteca digitale, senza nessun tipo di preoccupazione scientifica archivistica, per chi poi, da storico, dovrebbe usarle. (Per non parlare della presenza nel sito web, insieme alle fotografie, di pubblicità e di contattori di visite che sono onnipresenti.) E quest'assenza di rigore scientifico descrittivo dell'archivio digitale cozza con il tentativo di offrire invece una descrizione archivistica più corretta, e seguendo meglio gli standards descrittivi in uso per questa tipologia di documenti, ovvero per la digitalizzazione dei fondi di manoscritti antichi dello stesso archivio.

Sono però certo che le persone che l'hanno realizzato sono in buona fede e di buona volontà, ma che l'ignoranza culturale e tecnica sia tanta quando ci si avvicina agli archivi di fotografie storiche che s'intende offrire in rete e non soltanto nell'esempio qui menzionato, ne avrei molti di simile da citare.

Esistono già queste norme in un qualche ministero italiano nei confronti dei siti web di storia della fotografia (non parlo di standard descrittivi) ? Qualcuno ha un informazione di riferimento in merito ? Sono accessibili in linea ?

E se non fosse, non potrebbe la SISF farsi carica -anche creando una sezione fotografia storica digitale che non mi pare esista- di alcuni indirizzi di metodo ed alcuni decaloghi per chi -vedi siti archivistici locali, ecc.-, ha voglia e intenzione di caricare fotografie storiche digitalizzate in rete ? Una volta stabilite le regole idonee (un po quello che ha voluto fare il progetto Minerva in Europa per i siti web culturali di qualità) fare propaganda per diffonderle e migliorare la rete italiana almeno per i siti di istituzioni culturali che offrono fotografie storiche e archivi di fotografie storiche in linea ? La SISF potrebbe inoltre offrire un "bollino di qualità" ai siti di fotografia storica che, In Italia, rispettassero delle norme basilari per la diffusione delle fotografie storiche ?

Il web è un immenso contenitore di documentazione ed informazione che pone due grossi problemi: trovare l'informazione attendibile e produrre informazione scientifica, validata e di qualità. Almeno nel campo di quello che si occupa questa lista, la storia della fotografia, e la storia della fotografia attraverso la rete che ne è oggi il suo prolungamento, si potrebbe pensare di fare qualchecosa per migliorarlo ?

Serge Noiret

-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: http://liste.racine.ra.it/pipermail/s-fotografie/attachments/20090430/b46a9ca8/attachment-0001.htm

------------------------------

_______________________________________________
S-fotografie mailing list
S-fotografie a liste.racine.ra.it http://liste.racine.ra.it/mailman/listinfo/s-fotografie


Fine di Digest di S-fotografie, Volume 57, Numero 1
***************************************************


-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: http://liste.racine.ra.it/pipermail/s-fotografie/attachments/20090504/14671201/attachment-0001.htm


Maggiori informazioni sulla lista S-fotografie