[S-fotografie] sospensione abbonamenti 2010 per la rivista "AFT"

Simona Guerra info a simonaguerra.com
Mar 28 Lug 2009 13:42:19 CEST


sospensione abbonamenti 2010 per la rivista "AFT"La notizia della "sospensione" della pubblicazione redatta dall'AFT di Prato mi lascia senza parole. 

E' indubbio che oggi anche il mondo della cultura stia vivendo un periodo di crisi, ma se questo fatto, grave, deve servire come scusa per troncare ciò che di buono è stato fatto sino ad ora per la cultura fotografica italiana, allora l'appellarsi alla crisi mi suona come un "non c'è più la mezza stagione", stupida frase che non prevede colpe imputabili a nessuno... e tutto poi cade così, nel nulla, all'italiana.

Prato è di certo una città dove esistono problemi di varia natura, ma mi piacerebbe proprio vedere su cosa, al contrario, non verranno fatti tagli.

L'Archivio fotografico toscano, con le forze di poche braccia ma di grandi menti, è uno dei pochi enti italiani che fornisce vera disponibilità agli utenti, ai ricercatori e a chi voglia avere spazio e ascolto in un ambito dove spesso c'è la tendenza a mantenere un piccolo o grande orto chiuso. 

Mi domando se, dopo la rivista, non inizierà ad essere in pericolo anche l'Archivio stesso.

Le mie rimangono, putroppo, parole. Se ci sono iniziative o provvedimenti che l'AFT vorrà prendere in merito, sarò lieta di appoggiarli, per quanto possibile.

Simona Guerra




Simona Guerra
Consulente Archivi Fotografici
___________________________________________________ 

Bologna  - Senigallia (AN)  

Tel.338.8048294 - Fax. 071.7922936 - Skype: SGuerra22 
www.simonaguerra.com - info a simonaguerra.com 

  ----- Original Message ----- 
  From: Noiret, Serge 
  To: s-fotografie a racine.ra.it 
  Sent: Tuesday, July 28, 2009 10:59 AM
  Subject: [S-fotografie] sospensione abbonamenti 2010 per la rivista "AFT"


  Condivido in toto le osservazioni di Silvia Paoli.

  Se il problema della continuità scientifica e culturale di una rivista fosse legata al cambiamento del colore politico di una giunta, saremmo davvero confrontati con un ottusità e un provincialismo senza limiti nel territorio di un comune che possiede molte importanti istituzioni culturali di rilievo nazionale ed internazionale.

  E se fosse davvero questa la ragione bisognerebbe certamente fare sentire la voce di chi in Italia e all'estero -e da anni-, segue con attenzione il minuzioso e colto lavoro delle tante istituzioni storico-culturali-artistiche pratesi.

  Serge Noiret



  -------- Message d'origine--------
  De: s-fotografie-bounces a liste.racine.ra.it de la part de Silvia.Paoli a comune.milano.it
  Date: lun. 27-juil.-09 18:48
  À: s-fotografie a racine.ra.it
  Objet : [S-fotografie] sospensione abbonamenti 2010 per la rivista "AFT"


  Una breve comunicazione è passata sulla lista pochi giorni fa, inosservata.
  Sarà il caldo, o l'afa. La notizia dice che il Comune di Prato informa che
  gli abbonamenti 2010 alla rivista "AFT. Rivista di Storia e Fotografia" e
  al suo supplemento "Quaderni di AFT" sono momentaneamente sospesi. La
  notizia, inquietante, mi spinge a chiedere più informazioni. I responsabili
  mi confermano: il Comune di Prato "sospende" i finanziamenti alla rivista e
  il futuro è incerto.
  Non posso non vedere in questo un ulteriore segnale di un qualcosa di molto
  vasto e ampio che prende sempre più corpo e si diffonde, inesorabile, dalla
  sfera nazionale a quella locale. Scelte di enti pubblici che tolgono
  finanziamenti, senza alcun riconoscimento per le competenze e il lavoro di
  anni e anni. In un attimo, sfumano anni di lavoro culturale al servizio
  della collettività.
  Non a caso, ciò accade appena cambia il colore politico delle giunte
  comunali, senza nessun riguardo alle competenze, al paziente lavoro di
  studio sul patrimonio pubblico, legato alla conservazione e finalizzato
  alla trasmissione e diffusione della conoscenza.
  Se la rivista "AFT" dovesse veramente cessare di esistere sarebbe un grave
  danno per la cultura fotografica italiana.
  La rivista "AFT" è al centro della nostra storia, della storia di molti di
  noi, con un percorso lungo più di vent'anni. Ha dato voce agli archivi
  italiani, noti e meno noti, ha reso giustizia all'impegno di tanti nelle
  pubbliche amministrazioni, ha promosso mostre, incontri, convegni, facendo
  crescere la nostra cultura.
  La sua scomparsa sarebbe una grave perdita e io auspico vivamente che ciò
  non accada  e che essa possa continuare il suo lavoro, come sempre, centro
  e punto di riferimento per la nostra cultura fotografica.


  Silvia Paoli
  Conservatore Civico Archivio Fotografico
  Castello Sforzesco
  20121 Milano
  tel.+39.02.88463740
  fax+39.02.88463811
  mobile +39.335.1428238






-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: http://liste.racine.ra.it/pipermail/s-fotografie/attachments/20090728/80a8f0f8/attachment.htm


Maggiori informazioni sulla lista S-fotografie