[S-fotografie] Deserto Rosa / Luigi Ghirri. Lunedý 21.12.09, h 20.30, Teatro Ariosto, Reggio Emilia.

gerardo.regnani a tin.it gerardo.regnani a tin.it
Mer 16 Dic 2009 12:06:54 CET


Ricevo e, sperando di fare cosa utile e gradita, a mia volta "giro".
Un saluto e, con l'occasione, cari auguri a tutti.
G. Regnani

Lunedì 21 dicembre 2009 al Teatro Ariosto di Reggio Emilia è in programma, alle ore 20.30, un’importante iniziativa dedicata a Luigi Ghirri (Fellegara,
Reggio Emilia 1943 - Roncocesi, Reggio Emilia, 1992) un Maestro della
fotografia, per Reggio Emilia motivo di orgoglio e prestigio
internazionale.
 
Si tratta della presentazione, promossa dalla Regione Emilia-Romagna insieme alla Provincia e al Comune di Reggio Emilia, in prima nazionale del film di Elisabetta Sgarbi “Deserto Rosa / Luigi Ghirri”, proiettato lo scorso 9 settembre alla 66a Mostra internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia nella sezione "Orizzonti Eventi". Il film nasce da un’intuizione di Elisabetta Sgarbi che ha tratto ispirazione dall’ultima idea di Ghirri,
purtroppo non realizzata, di acquistare un casolare nei pressi della
sua casa di Roncocesi in provincia di Reggio Emilia, per farne una
“casa delle stagioni”, com’egli stesso la definiva, per allestirvi
mostre, legate ciascuna alla stagione corrente, in modo da creare una
stretta relazione tra tempo naturale e tempo dell’arte.
 
Nel corso della serata sono previsti gli interventi di Lucio Dalla, Marco Alemanno, Diego Marani, Antonio Scurati, Vittorio Sgarbi, Paola Borgonzoni Ghirri, Elisabetta Sgarbi, Sabrina Colle, Enrico Ghezzi, Andrea Renzi. SarÓ presente anche il regista e scrittore Alexandr Sokurov.


L'iniziativa rientra nell'ambito della quinta edizione di Fotografia Europea, la rassegna internazionale promossa dal Comune di Reggio Emilia in programma dal 7 maggio al 13 giugno 2010, e nell'ambito della terza edizione della Biennale del Paesaggio,
progetto strategico della Provincia di Reggio Emilia per valorizzare le
eccellenze del territorio e la cultura legata al paesaggio.
 
Ingresso libero, Ŕ necessaria la prenotazione: Biglietteria Teatro Valli tel. 0522 458811 

-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: http://liste.racine.ra.it/pipermail/s-fotografie/attachments/20091216/ffbe5bdf/attachment.htm


Maggiori informazioni sulla lista S-fotografie