[S-fotografie] Segnalazioni bibliografiche: Marina Massa e Audisio-Cavanna

Laura.Gasparini a municipio.re.it Laura.Gasparini a municipio.re.it
Lun 4 Apr 2005 10:11:35 CEST





Ricevo da Interner Book Shop Italia e trasmetto alla Lista S-Fotografie
L.G.

----------------------------------------------------------
Massa, Marina, Macerata 1905. Esposizione marchigiana e arte fotografica di
Tullio Bernardini. Catalogo della mostra (Macerata, 26 febbraio - 30 marzo
2005)
                                                                            
                                                                            
                                                                            
 Il volume, edito in occasione della mostra fotografica per il primo        
 centenario dell'Esposizione Marchigiana del 1905, si propone di esibire    
 l'immagine della cittą cosģ come andava delineandosi agli inizi del secolo 
 e di documentare la produzione della nuova arte della fotografia, che in   
 quegli stessi anni vedeva la sua affermazione. Il completamento della      
 catalogazione del Fondo storico fotografico di Tullio Bernardini ha        
 offerto la possibilitą di porre l'attenzione su questo fotografo, attivo   
 nella prima metą del Novecento a Macerata, e di approfondire gli studi sul 
 contesto culturale, artistico e produttivo dell'epoca, rileggendone la     
 storia attraverso le fotografie.                                           
                                                                            




Audisio, Aldo - Cavanna, Pierangelo, L'archivio fotografico del Museo
Nazionale della Montagna. Dalle montagne al mondo in 100 anni di fotografie
, De Agostini 2003
                                                                            
                                                                            
 Lo splendido quarto volume della collana Grandi Archivi Fotografici della  
 De Agostini. Questa é un'opera grandiosa e importante, piena di            
 significato per tutti coloro che si identificano nel Club Alpini Italiano  
 e nelle sue vicende dense di eventi storici e di valori eroici, che nasce  
 dagli archivi storici del Monte dei Cappuccini, la tradizionale sede       
 storica del CAI.                                                           
                                                                            
 Il libro č suddiviso in sette capitoli.                                    
 1.    Dalle origini al K2, che comprende in generale l'Archivio            
 fotografico del Museo nazionale della Montagna, con testo di Aldo Audisio. 
 2.    Sguardi sulle Alpi, paesaggi e vita montanara. con testi di Enrico   
 Camanni.                                                                   
 3.    Sci, corde, ramponi, dall'alpinismo agli sport della neve, di Enrico 
 Camanni                                                                    
 4.    Terre lontane, esplorazioni e viaggi, con testi di Roberto           
 Mantovani.                                                                 
 5.    Verso i poli, con testi sempre di Roberto Mantovani.                 
 6.    Immaginario alpino, lo spettacolo della montagna, a cura di          
 Pierangelo Cavanna,                                                        
 7.    Montagne a soggetto, scene, fondali ed effetti speciali sempre a     
 cura di Pierangelo Cavanna.                                                
                                                                            
 L'Archivio fotografico del Museo della Montagna possiede oltre 100.000     
 immagini storiche, é una delle piś importanti raccolte al mondo sui temi   
 dell'esplorazione, dell'alpinismo e dei viaggi, dalle Alpi all'Himalaya,   
 fino ai Poli, una documentazione unica che rende questo museo unico e che  
 forse dovrebbe esser maggiormente conosciuto e valutato in ambiente        
 nazionale.                                                                 
                                                                            
                                                                            
 Troviamo immagini di fotografi famosi come Vittorio Sella, i fratelli      
 Charmaux, B.I. Singley, Mario Fantin e accanto a loro scatti di            
 sconosciuti, preziosi e non meno interessanti, compresi in un arco         
 temporale che va dalla seconda metį dell'800 fino al 1954, ideale data di  
 chiusura del periodo "storico", con la conquista italiana del K2.          
                                                                            





Maggiori informazioni sulla lista S-fotografie