[S-fotografie] Manifestazione "Oggetto industriale, soggetto di memoria"

Maria Chiara Corazza corazza a culturadimpresa.org
Ven 1 Apr 2005 12:24:58 CEST


Dal sito della Provincia di Milano:

Lo Spazio Oberdan di Milano e il Museo Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo ospitano fino al 12 giugno 2005 la mostra "L'Estasi delle cose" prodotta dal Fotomuseum di Wintertur (Zurigo).
Proponendo circa 550 stampe fotografiche raffiguranti oggetti industriali del Novecento eseguite a scopo di catalogo o pubblicità, la mostra intende offrire una composita panoramica sui diversi modi nei quali fotografi noti e meno noti hanno, lungo l'arco del Novecento, rappresentato le cose di tutti i giorni.

Nel corso della mostra e in ideale collegamento con essa, la sala cinematografica dello Spazio Oberdan ospiterà cinque eventi, organizzati dalla Provincia di Milano in collaborazione con la Fondazione Antonio Mazzotta e curati da Enrico Castruccio, dal titolo complessivo: "Oggetto industriale, soggetto di memoria".

Il 4 aprile si tiene la giornata di studio "Recupero, salvaguardia, valorizzazione degli oggetti industriali: situazione attuale e futuro possibile", rivolta a un pubblico specializzato. Interverranno le principali realtà culturali milanesi e lombarde legate alla cultura dell'oggetto industriale, e vi saranno alcuni contributi europei. 

Gli altri quattro eventi, destinati a un pubblico più vasto, sono realizzati sotto forma di "conversazioni multimediali", con proiezione di filmati e immagini. Ognuno di essi è dedicato a un particolare oggetto di produzione industriale: la conversazione dell'11 aprile riguarderà la calza da donna; quella del 18 aprile la pentola; quella del 2 maggio la macchina fotografica; quella del 9 maggio lo scooter.
Le conversazioni multimediali, con inizio alle ore 18, avranno una durata di circa 100 minuti; ognuna di esse sarà tenuta da quattro relatori di diverse culture ed esperienze: un oggetto della vita di tutti i giorni verrà mostrato da varie angolazioni, mettendone in evidenza in maniera brillante la molteplicità dei significati pratici, sociali e simbolici.


Tutte le informazioni alla pagina http://temi.provincia.mi.it/oberdan/estasi/index.html



Maria Chiara Corazza



Centro per la cultura d'impresa 
Via Camperio 1 
20123 Milano 
Tel. +39.02.72011757 
Fax +39.02.72011748 
www.culturadimpresa.org 
_______________________ 
Le informazioni contenute in questa e-mail sono destinate esclusivamente al destinatario/i in indirizzo. L'accesso a queste informazioni da parte di chiunque altro non è autorizzato. Se la posta è ricevuta per errore, si prega di non usare o divulgare i dati ivi contenuti e di darne immediata comunicazione al mittente. Il Centro per la cultura d'impresa non si assume alcuna responsabilità per eventuali intercettazioni, modifiche o danneggiamenti del presente messaggio e-mail.

The information in this e-mail is confidential and is intended solely for the addressee(s). Access to this e-mail by anyone else is unauthorised. If you are not an intended recipient, please do not use or disseminate the information contained in the email and notify us as soon as possible. The Centro per la cultura d'impresa accepts no responsibility or liability  for interceptions, changes and corruptions made to this e-mail.
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: http://liste.racine.ra.it/pipermail/s-fotografie/attachments/20050401/1070090c/attachment.htm


Maggiori informazioni sulla lista S-fotografie