Newsravenna - nr. 404 del 25 settembre 2020

Newsletter Comune di Ravenna newsletter a comune.ravenna.it
Ven 25 Set 2020 13:00:00 CEST


Per dettagli e approfondimenti vai sul sito del Comune di Ravenna: [ https://zimbra.comune.ra.it/sandbox/?tp=1&em=newsletter@comune.ravenna.it&dm=comune.ravenna.it&ln=http%3A%2F%2Fwww.comune.ra.it%2F | www.comune.ra.it ] 

In questo numero: 
[notizie di copertina] 
Trasporto pubblico locale: lunedì al via il servizio a chiamata per gli spostamenti nell’area sud. L’assessore Fagnani: Il servizio è concepito su misura per le esigenze di mobilità dei cittadini 
Partirà lunedì la sperimentazione del servizio a chiamata, mobility on demand, nell’ambito del trasporto pubblico locale (TPL), nell’area di San Pietro in Vincoli, al fine di facilitare gli spostamenti tra i centri minori della zona sud di Ravenna. 
Si tratta di un servizio a chiamata, in tempo reale, grazie all’utilizzo di un’apposita applicazione (Shotl) che gli utenti potranno scaricare sullo smartphone. 
Questa mattina il servizio è stato illustrato nella conferenza stampa a cui hanno partecipato 
Roberto Fagnani, assessore alla Mobilità, Davide Missiroli, consigliere delegato METE, Palmiro Fontana, presidente consiglio territoriale San Pietro in Vincoli e Roberto Massari in rappresentanza di Co.e.r.bus 
[notizie di copertina] 
Informativa sui nuovi casi positivi al Coronavirus in provincia di Ravenna 
Per il territorio provinciale di Ravenna oggi si sono registrati 7 casi: si tratta di 3 pazienti di sesso maschile e 4 di sesso femminile, 5 sono asintomatici mentre 2 hanno sintomi ma sono tutti in isolamento domiciliare. Quattro sono stati individuati a seguito di contact tracing in ambito famigliare, 1 ha eseguito un tampone volontario a seguito di sintomi mentre 2 sono legati a rientri dall'estero (Bangladesh e Ucraina). 
Oggi non risultano comunicati decessi, bensì 14 guarigioni complete e 6 guarigioni cliniche per le quali saranno effettuati tamponi di negativizzazione 
[notizie di copertina] 
Protezione civile, allerta meteo gialla per temporali e vento dalla mezzanotte di oggi alla mezzanotte di domani 
Dalla mezzanotte di oggi, giovedì 24 settembre, alla mezzanotte di domani, venerdì 25 settembre, sarà attiva nel territorio del comune di Ravenna l'allerta meteo numero 72, per temporali e vento, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia Romagna. 
L’allerta è gialla. 
L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” ( http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare ). 
Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati; fissare gli oggetti sensibili agli effetti della pioggia, della grandine e del vento o suscettibili di essere danneggiati 
[notizie di copertina] 
Nuovo regolamento per l’occupazione di aree e spazi pubblici, o privati di uso pubblico, con mezzi pubblicitari, fioriere, tende parasole, elementi di arredo e strutture temporanee a servizio di pubblici esercizi 
Semplificare e accelerare le procedure e i rapporti tra imprese e pubblica amministrazione, riconducendo in un unico atto la disciplina relativa alle occupazioni di suolo pubblico, è l’obiettivo del nuovo regolamento per l’occupazione di aree e spazi pubblici, o privati di uso pubblico, con mezzi pubblicitari, fioriere, tende parasole, elementi di arredo e strutture temporanee a servizio di pubblici esercizi, proposto dalla giunta al consiglio comunale, che si appresta a discuterlo e a votarlo. 
Lo strumento aggiorna e innova i tre regolamenti attualmente in vigore in materia di arredo urbano inerente le attività commerciali, artigianali e di pubblico esercizio, accorpandoli in un unico testo. Il percorso che ha portato alla sua redazione ha visto il coinvolgimento dei servizi Sportello unico per le attività produttive ed economiche, Sportello unico per l’edilizia, Mobilità e viabilità, della Polizia locale, delle associazioni di categoria e della Soprintendenza per i beni architettonici e il paesaggio. 
Questo nuovo regolamento potrà da un lato concorrere a dare nuovi impulsi all’imprenditoria locale e dall’altro a risolvere alcune incongruità, caratterizzandosi quindi anche come occasione di riqualificazione delle aree interessate dalla sua applicazione. 
[notizie di copertina] 
Al via la prima edizione del premio “Impresa, Lavoro, Donna”: c’è tempo fino al 21 ottobre per partecipare 
L'Amministrazione comunale - assessorato alle Politiche e Cultura di Genere – promuove per l'anno 2020 la prima edizione del Premio “Impresa, Lavoro, Donna”. 
L’evento rientra nell’ambito delle azioni per il miglioramento della qualità della vita delle persone, per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e per la presenza paritaria delle donne nella vita economica. 
Il Premio è rivolto a piccole medie imprese (fino a 250 dipendenti), associazioni di categoria, organizzazioni sindacali, enti del terzo settore, ordini professionali, liberi professionisti, lavoratori autonomi, che hanno sede nel territorio del Comune di Ravenna o imprenditrici che hanno residenza o che operano a Ravenna. Il premio è diviso in due sezioni che prevedono cinque premi da 4.000 euro ciascuno. 
La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro il 21 ottobre 2020 
[eventi] 
Inclusa est flamma 
Biblioteca Classense - Via Baccarini, 3 Orario: 9.00 - 18.00 (dal martedì al sabato); 14.00 - 18.00 (domenica e lunedì) 
Dall'11 settembre 2020 al 10 gennaio 2021 la biblioteca Classense ospita Inclusa est flamma. Ravenna 1921: il Secentenario della morte di Dante, un’esposizione che ricorderà le celebrazioni svoltesi a Ravenna tra il 1920 e il 1921 in occasione del VI Centenario della morte del poeta, quando la città divenne capitale internazionale del "culto" dantesco. 
Per l'occasione sono esposti in mostra libri, manifesti, fotografie, dipinti, manoscritti e numerosi oggetti d'arte conferiti come omaggio a Dante e alla città, "ultimo rifugio" del poeta. 
Tra i pezzi più evocativi, il manifesto ufficiale realizzato da Galileo Chini, recentemente restaurato e presentato nella sua rara versione completa (cm 200x140); la "Commedia" monumentale di Leo S. Olschki del 1911, con proemio di Gabriele d'Annunzio di cui sarà in mostra il manoscritto autografo; i sacchi contenenti foglie d'alloro donati da d'Annunzio e decorati da Adolfo De Carolis col motto "Inclusa est flamma", il modello in bronzo del monumento a Dante di Trento realizzato da Cesare Zocchi (autore del "Monumento ai Caduti per l'Indipendenza e per la Libertà d'Italia" di Viale Farini a Ravenna). 
[eventi] 
Subsidenze 2020 - Street Art Festival 
Dal 22 al 30 settembre riparte in città Subsidenze, il festival della Street Art di Ravenna organizzato dall'Associazione Culturale Indastria e cofinanziato dal Comune di Ravenna - assessorato alle Politiche giovanili. 
Giunto ormai alla sua VI edizione, l'evento - dedicato al fenomeno artistico nato agli inizi degli anni '80 - ha come l'obiettivo quello di "far rinascere" alcune zone periferiche della città. Quest'anno, grazie anche al gemellaggio con il Comune di Mantova, il progetto è denominato "Virgilio e Dante 4.0, nuove storie antichi a maestri". 
Il Festival, per l'edizione 2020, continuerà ad operare in via Gulli 249, dove l’anno scorso Ericailcane e Bastardilla hanno dipinto l’ingresso di quella che diventerà la “Cittadella della street art” e prevede quest’anno la realizzazione di 5 nuove pareti, che verranno dipinte dagli artisti Zed1, Millo, Biancoshock, Luogo Comune con anche un'installazione temporanea dell’artista LABADANzky. 
Saranno organizzate delle visite guidate ai murales con il supporto di Ravenna Incoming 
[eventi] 
Dante Experience 
Esule da Firenze, dopo tanto girovagare per la nostra Penisola, Dante trovò il suo ultimo rifugio a Ravenna, sua città di ispirazione, dove si spense il 13 settembre 1321. Ravenna ogni anno rende omaggio a colui che considerò, seppur per un breve periodo di tempo, suo concittadino, offrendo una programmazione volta a celebrarne la figura e la poetica. A partire dal 16 settembre non potete perdervi il Silent Play per Dante , una visita guidata immersiva che vi accompagnerà a rivivere la Ravenna del Trecento e i luoghi legati alla memoria del Poeta; grazie alla tecnologia e alla sapiente sceneggiatura, non avrete una semplice visita guidata, ma un'esperienza teatrale poetica e coinvolgente. 
Ma le Celebrazioni non si arrestano a settembre e Ravenna Incoming continuerà a omaggiare il Poeta proponendovi le visite con performance Le 7 meraviglie di Dante nei giorni 27 settembre, 10 ottobre e 11 ottobre: tre tappe raccontate da una guida dantesca, con la partecipazione di attori teatrali, percorreranno le pagine della Divina Commedia sullo sfondo dei luoghi che danno lustro alla città di Ravenna 
[eventi] 
Paolo Roversi - Studio Luce 
MAR - Museo d'Arte della città di Ravenna - Via di Roma, 13 Giorno di chiusura: lunedì - Orari: dal martedì alla domenica 9-18 / lunedì chiuso 
Dal 10 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021 il Museo MAR di Ravenna presenta la mostra fotografica Paolo Roversi - Studio Luce. 
Dal 1973 Paolo Roversi lavora a Parigi, nel suo atelier in Rue Paul Fort (lo Studio Luce che dà il titolo alla mostra), ma nelle opere esposte sono numerosi i rimandi a Ravenna, città natale e luogo che più di ogni altro ha influenzato il suo immaginario. 
L’allestimento si sviluppa sui tre piani espositivi del MAR e comprende molte immagini, in una serie di accostamenti e sovrapposizioni sorprendenti. 
Ad aprire il percorso espositivo le sue prime fotografie di moda e una serie di ritratti di amici e artisti che si alternano a still life di sgabelli raccolti in strada o a quelli della Deardorff, la macchina fotografica con cui Roversi scatta da sempre. 
In mostra anche alcuni dei lavori più recenti dell’ artista, dagli scatti per il Calendario Pirelli 2020 a immagini di moda mai esposte, frutto del lavoro decennale per brand come DIOR e Comme des Garçons e per magazine come Vogue Italia. 
In occasione del settecentesimo anniversario della morte di Dante, è presente un’ampia selezione di scatti provenienti dall’archivio dell’artista che celebrano e reinventano la figura della “musa”, un rimando ideale alla Beatrice della Divina Commedia, qui interpretata in chiave contemporanea da donne iconiche come Natalia Vodianova, Kate Moss, Naomi Campbell e Rihanna 


a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione del Comune di Ravenna - Piazza del Popolo, 1 - 48121 Ravenna 
[ https://zimbra.comune.ra.it/sandbox/?tp=1&em=newsletter@comune.ravenna.it&dm=comune.ravenna.it&ln=http%3A%2F%2Fwww.comune.ra.it%2F | www.comune.ra.it ] | facebook.com/comunediravenna | twitter.com/comunediravenna 








-------------- parte successiva --------------
Rimosso contenuto di tipo multipart/related


Maggiori informazioni sulla lista NewsRavenna