Newsravenna - 7 settembre 2004

NewsLetter Comune di Ravenna newsletter at comune.ra.it
Tue, 7 Sep 2004 17:15:39 +0200


This is a multi-part message in MIME format.


---------------------- multipart/related attachment
------=_NextPart_001_000C_01C494FE.4C27D760
NEWS RAVENNA
      NewsLetter > NEWSRAVENNA
      la newsletter del Comune di Ravenna che ti tiene informato sulle =
ultime notizie
    =20
       =20
          =20
                    07.09.2004




                  MANUTENZIONE E CONTROLLO
                  =3D
                  RIDUZIONE INQUINAMENTO
                  RISPARMIO ENERGETICO

                  Ricordiamo che il 30 novembre 2004 scade il termine =
per la presentazione dell'Allegato H-Hbis riferito alla prova di =
combustione relativa al biennio 2003-2004. Dopo tale termine inizieranno =
le verifiche previste dalla legge.

                  Una caldaia difettosa e non sottoposta a manutenzione =
e verifica da personale d'imprese specializzate ed in possesso dei =
requisiti previsti dalla L.46/90, contribuisce all'inquinamento =
ambientale, e comporta maggiori ed inutili consumi di energia.



                  Gli impianti termici vanno dunque sottoposti a =
periodiche manutenzioni e verifiche, come previsto dalla L. 09-01-1991 =
n.10 e dal regolamento DPR 26-08-1993 n.412 modificato dal DPR =
21-12-1999 n.551.


                  E' obbligatorio?=20
                  L'art. 11 del DPR 412/93 ha introdotto =
l'obbligatoriet=E0 della manutenzione periodica degli impianti adibiti a =
riscaldamento degli ambienti, deve essere eseguita in conformit=E0 alle =
norme UNI una volta l'anno. La verifica del rendimento di combustione =
(prova dei fumi) va effettuata all'atto dell'installazione del =
generatore di calore e successivamente ogni due anni per gli impianti di =
potenzialit=E0 inferiore ai 35Kw, ed intervalli minori per gli altri =
impianti, in base alla potenzialit=E0.

                    Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, gli =
elementi da sottoporre a verifica sono:

                    a.. Controllo delle caratteristiche di ventilazione =
del locale in cui =E8 ubicato l'apparecchio.=20
                    b.. Controllo visivo del canale da fumo.=20
                    c.. Controllo dell'evacuazione dei fumi con verifica =
di eventuali reflussi o perdite.=20
                    d.. Pulizia del bruciatore principale e del =
bruciatore pilota (se esistente).=20
                    e.. Pulizia dello scambiatore lato fumi.=20
                    f.. Controllo della funzionalit=E0 dei dispositivi, =
organi ed accessori dell'apparecchio con segnalazione dei componenti =
eventualmente non funzionanti.=20
                    g.. Controllo circuito aria.=20
                    h.. Controllo assenza fughe gas.

                    Per la prova del rendimento, il manutentore =
utilizzando l'apposito analizzatore, deve rilevare:

                    i.. Temperatura dei fumi.=20
                    j.. Temperatura ambiente.=20
                    k.. O2 (%).=20
                    l.. CO2 (%).=20
                    m.. CO (ppm).=20
                    n.. Bacharach (per combustibili differenti dal =
metano).=20
                    o.. Perdita di calore sensibile.=20
                    p.. Rendimento di combustione o potenzialit=E0 =
nominale (%).=20
                    q.. Stato delle coibentazioni.=20
                    r.. Funzionalit=E0 dei dispositivi regolazione e =
controllo.


                    Al termine della verifica i valori rilevati saranno =
annotati, dal manutentore, sull'Allegato H-Hbis che dopo averlo =
sottoscritto lo consegna in copia al responsabile dell'impianto termico =
che lo deve firmare per accettazione, e successivamente deve essere =
consegnato, completo del bollino Calore Pulito, agli uffici del Comune.




                    Dove ritirare i Bollini Calore Pulito e consegnare =
gli Allegati H-Hbis completi.
                    Presso:=20

                    a.. le circoscrizioni.=20
                    b.. URP via Romolo Gessi 11 (palazzetto =
dell'Anagrafe)=20
                    c.. Ufficio Gestione Impianti via G. Carducci n.23.=20
                    d.. Associazioni di categoria per i manutentori =
associati=20
                  Chi =E8 il responsabile dell'impianto?
                  La manutenzione e l'esercizio dell'impianto sono a =
cura del proprietario o di colui che occupa, a qualsiasi titolo, =
l'immobile.



                  Cos'=E8 il libretto d'impianto o di centrale?
                  Il Libretto d'impianto =E8 la "carta d'identit=E0" =
della caldaia, deve contenere i dati dell'utilizzatore dell'impianto, =
dell'installatore e dell'eventuale responsabile dell'esercizio e della =
manutenzione (terzo responsabile).
                  E' un documento importante che va conservato con cura =
e che riporta, oltre alla descrizione dei principali componenti =
dell'impianto ed il resoconto delle operazioni di manutenzione =
effettuate nel tempo, anche gli esiti delle verifiche strumentali e dei =
controlli effettuati da parte del personale specializzato.



                  Il Libretto d'impianto, nel caso di caldaie nuove, =
deve essere compilato inizialmente dall'installatore. Nel caso di =
caldaie gi=E0 esistenti, il libretto d'impianto dovr=E0 essere preparato =
dal responsabile dell'impianto, per esempio fotocopiando il modello =
pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale o acquistandolo nelle librerie =
specializzate.

                  Si ricorda che dopo la prima compilazione, ogni =
aggiornamento dei dati contenuti nel libretto dovr=E0 essere a cura dal =
responsabile dell'impianto


--------------------------------------------------------------

                  07.09.2004

                  A RAVENNA PERMESSI DI SOGGIORNO IN TEMPI SEMPRE PIU' =
RIDOTTI

                  A Ravenna =E8 rientrata l'emergenza amministrativa che =
riguarda i rinnovi dei permessi di soggiorno dei cittadini stranieri. =
Dalla situazione di marzo in cui era necessario attendere fino a sei =
mesi per presentare le istanze amministrative all'ufficio stranieri =
della Questura, si =E8 passati ad un'attesa di circa 10 giorni.

                  Quest'importante risultato =E8 stato raggiunto grazie =
ad una stretta collaborazione fra Amministrazione Comunale e Questura di =
Ravenna, che ha portato ad una razionalizzazione della gestione delle =
pratiche relative ai cittadini stranieri attraverso un decentramento =
amministrativo ai centri immigrati del Comune e delle associazioni =
sindacali.

                  L'accesso all'Ufficio Stranieri della Questura avviene =
solo tramite prenotazione presso un centro immigrati in cui viene =
istruita e seguita l'intera procedura amministrativa, sistema che ha =
permesso di liberare risorse all'interno della Questura. Grazie a questa =
collaborazione la Questura =E8 ora in grado di affrontare una mole =
maggiore di istanze in un tempo pi=F9 ridotto: =E8 stato aperto un =
apposito sportello dedicato ai ricongiungimenti familiari, uno dedicato =
ai permessi di turismo, mentre i rinnovi sono passati da 120 a 230 alla =
settimana.=20

                  Questa collaborazione =E8 stata formalizzata in un =
apposito protocollo di intesa sottoscritto dall'assessore =
all'immigrazione Ilario Farabegoli per il Comune di Ravenna e dal =
Questore di Ravenna Fulvio Della Rocca lo scorso 6 settembre.
                =20
          =20
          =20
            Tutte le altre notizie pubblicate sul sito del Comune di =
Ravenna le trovi in Notizie di Copertina=20
             =20
            www.comune.ra.it=20
    =20


------=_NextPart_001_000C_01C494FE.4C27D760
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: /pipermail/newsravenna/attachments/e3b8435f/attachment.htm

------=_NextPart_001_000C_01C494FE.4C27D760--

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  937 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/6c980fc1/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  19534 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/d81c9964/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  30189 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/0a006675/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  15895 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/d784df96/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  10201 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/be4c734e/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  14878 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/70edbb10/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  61 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/8442b61c/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment--