Newsravenna - 6 maggio 2003 - seconda news

NewsLetter Comune di Ravenna newsletter at comune.ra.it
Tue, 6 May 2003 16:30:58 +0200


This is a multi-part message in MIME format.

---------------------- multipart/related attachment

------=_NextPart_001_0008_01C313EC.DFDB32C0
NEWS RAVENNA
      NewsLetter > NEWSRAVENNA
      la newsletter del Comune di Ravenna che ti tiene informato sulle =
ultime notizie
    =20
       =20
          =20
                    06.05.2003

                  SOSPENSIONE DELL'EROGAZIONE DELL'ACQUA

                  HERA Ravenna S.r.l. comunica che mercoled=EC 7 maggio =
2003, a Ravenna, in localit=E0 Borgo Montone, dalle ore 09.00 alle ore =
15.00 circa verr=E0 sospesa l'erogazione dell'acqua per interventi di =
manutenzione straordinaria sulla rete idrica in via Trasimeno.

                  L'Azienda si scusa per il disservizio arrecato ed =
assicura che conterr=E0 al minimo i tempi di intervento.

                  In caso di imprevisti o maltempo i lavori verranno =
rinviati al giorno successivo lavorativo.


--------------------------------------------------------------

                  06.05.2003

                  SOSPENSIONE DELL'EROGAZIONE DELL'ACQUA

                  HERA Ravenna S.r.l. comunica che gioved=EC 8 maggio =
2003, a Marina di Ravenna, dalle 09.00 alle 15.00 circa verr=E0 sospesa =
l'erogazione dell'acqua per interventi di manutenzione straordinaria =
sulla rete idrica in viale dei Mille (dal n. 15 al n. 35) e in viale =
Garibaldi (dal n. 72 al n. 110).

                  L'Azienda si scusa per il disservizio arrecato ed =
assicura che conterr=E0 al minimo i tempi di intervento.

                  In caso di imprevisti o maltempo i lavori verranno =
rinviati al giorno successivo lavorativo.



--------------------------------------------------------------

                  06.05.2003

                  RUGHE SUI TETTI: SI TRATTA DI UNA SPECIE INNOCUA, =
INUTILI GLI INTERVENTI INSETTICIDI

                  A seguito delle numerose segnalazioni telefoniche =
pervenute, Hera Ravenna informa che in questo periodo a Ravenna, come in =
moltissime altre citt=E0, si sta verificando un fenomeno naturale, anche =
se fastidioso, che si presenta a cicli ricorrenti.

                  Il fenomeno, segnalato fin dagli anni '30, si =
manifesta con una massiccia presenza di 'rughe' di colore scuro, sui =
muri degli edifici, in particolare nelle parti vecchie delle citt=E0.

                  Si tratta di larve di un lepidottero (farfalla) =
appartenente al genere LITHOSIA (famiglia Arctidae), da non confondere =
con Hiphantria Cunea (il bruco americano) le cui larve di colore chiaro =
compariranno in giugno, in particolare sugli Aceri Negundi.

                  Al genere LITHOSIA appartengono circa una dozzina di =
specie italiane che, allo stadio di bruco, si nutrono tutte di Muschi e =
Licheni che si sviluppano sui tetti delle abitazioni, in particolare =
quando sono ricoperti da vecchi coppi.

                  Normalmente le larve svolgono il loro intero ciclo sui =
tetti riparandosi durante il giorno sotto i coppi. A sviluppo compiuto =
si trasformano poi in farfalle adulte di colore grigio-giallo pallido =
che depongono le uova negli stessi luoghi in cui si sono sviluppate le =
larve.

                  In alcune circostanze, per modificazioni del =
microclima del loro habitat o per altre ragioni ancora ignote, le =
'rughe' possono compiere degli spostamenti lungo i muri alla ricerca di =
condizioni pi=F9 favorevoli, in tal modo possono invadere cortili ed =
abitazioni anche in gran numero destando allarme tra la popolazione.

                  Esse compiono due generazioni all'anno; attualmente =
siamo in presenza della prima generazione ed il fenomeno potr=E0 =
ripetersi nei mesi estivi. In ogni caso si tratta di specie innocua alle =
derrate alimentari, agli arredi casalinghi, alla vegetazione e all'uomo.

                  Per questa specie =E8 inutile effettuare trattamenti =
antiparassitari, l'unica difesa consiste nella schermatura delle =
aperture da cui le rughe possono accedere all'interno delle abitazioni =
(ad esempio applicando nastro biadesivo sui bordi delle finestre). =
Eventuali trattamenti insetticidi nei muri e nei tetti delle abitazioni =
produrrebbero altres=EC disagi maggiori rispetto alla presenza degli =
insetti stessi.


--------------------------------------------------------------

                  06.05.2003

                  RIPARTE RICICLANDO, IL CONCORSO DEDICATO A CHI PRATICA =
LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

                  Premi e sconti sull'Ecotariffa per i cittadini dei =
dodici comuni serviti da Hera Ravenna

                  Dal 1=B0 maggio riparte Riciclando, il concorso a =
premi che da anni Area, oggi Hera Ravenna, rivolge ai privati cittadini =
che frequentano le Stazioni Ecologiche.

                  Rispetto alle edizioni precedenti Riciclando 2003 =
propone importanti novit=E0.
                  Da quest'anno il concorso sar=E0 rivolto a tutti i =
cittadini dei dodici Comuni serviti da Hera Ravenna, dunque anche ai =
cittadini dei Comuni del comprensorio lughese (Alfonsine, Bagnacavallo, =
Bagnara di Romagna, Cervia, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa =
Lombarda, Ravenna, Russi, S. Agata sul Santerno) a cui sino allo scorso =
anno Team aveva proposto altre iniziative.

                  Inoltre, ogni conferimento di materiale presso le =
Stazioni Ecologiche/Ecoaree consentir=E0 non solo di partecipare =
all'estrazione di premi, ma anche di usufruire di uno sconto =
sull'Ecotariffa.

                  I rifiuti riciclabili conferiti presso le Stazioni =
Ecologiche saranno registrati attraverso una banca dati informatica =
collegata al sistema di tariffazione e quantificati in uno sconto, il =
cui importo massimo potr=E0 corrispondere al totale della quota =
variabile della tariffa sui rifiuti urbani, che da quest'anno ha =
sostituito la Tarsu nei Comuni di Ravenna, Russi e Cervia e che nei =
Comuni del comprensorio lughese =E8 gi=E0 attiva dal 2001.

                  L'Ecotariffa, sulla base di quanto disposto dal =
Decreto Ronchi, prevede infatti sconti per chi pratica la raccolta =
differenziata e in particolare sconti individuali per chi porta i =
rifiuti riciclabili presso le Stazioni Ecologiche/Ecoaree.

                  Dal 1=B0 maggio al 31 dicembre 2003, Riciclando mette =
inoltre in palio numerosi premi: 8 biciclette unisex, 8 weekend in =
agriturismo per due persone, 8 buoni spesa presso un vivaista e 24 zaini =
hitech.
                  Per partecipare all'estrazione finale (fissata per il =
20 gennaio 2004) =E8 sufficiente compilare la cartolina che pu=F2 essere =
ritirata presso le Stazioni Ecologiche, le Ecomobili e gli Sportelli =
Clienti di Hera Ravenna, oppure presso gli URP (Uffici Relazioni con il =
Pubblico) dei dodici Comuni del territorio ravennate e lughese.
                  Il concorso non prevede limiti al numero di cartoline =
da compilare, ma non tutte le tipologie di rifiuti riciclabili sono =
validi per partecipare alla promozione.

                  I materiali che consentono di usufruire dello sconto e =
di partecipare al sorteggio dei premi sono: carta e cartone, vetro e =
barattoli di latta, contenitori in plastica per liquidi, sfridi e =
lattine di alluminio, ferro e rottami metallici, imballaggi di plastica, =
farmaci scaduti, batterie per auto e moto, cartucce toner, tubi =
fluorescenti e altre lampade al mercurio, oli minerali e vegetali, =
contenitori con residui di pesticidi-vernici e solventi, pile esaurite.

                  Le Stazioni Ecologiche/Ecoaree presso cui =E8 =
possibile portare i rifiuti riciclabili sono tutte quelle attive sul =
territorio servito da Hera Ravenna:
                  Ravenna via Romea Nord (zona Bassette), Marina di =
Ravenna viale dei Mille, Marina Romea via dei Salici, Lido Adriano via =
Bonifica, Lido di Classe via Canale Pergomi, Russi via Fiumazzo, Cervia =
S.S. Adriatica (localit=E0 Bassona), Lugo via Canaletta, Alfonsine via =
del Carpentiere, Bagnacavallo via Cogollo, Conselice via Amendola, =
Lavezzola via Provinciale Bastia 359.


--------------------------------------------------------------

                  06.05.2003

                  DUE GIORNATE DI CONFRONTO FRA CITT=C0 GEMELLATE NEL =
SEGNO DELL'UGUAGLIANZA


                  I Comuni di Ravenna e Forl=EC insieme per favorire i =
gemellaggi in ambito europeo.

                  Le due amministrazioni comunali romagnole con la =
Commissione Europa hanno organizzato due giornate di lavoro, 9 e 10 =
maggio, sul tema dell'"Equality twinning", un gemellaggio a favore =
dell'uguaglianza, che si ispira alla Carta dei diritti fondamentali =
dell'Unione europea.

                  La prima delle due giornate (venerd=EC 9 maggio) si =
svolger=E0 a Forl=EC nella sala Zambelli della Camera di Commercio a =
partire dalle ore 9,30, con la conferenza dal titolo "Confronto e =
scambio di esperienze fra citt=E0 dell'uguaglianza e i diritti dei =
cittadini europei" presieduta Mirco Bresciani, assessore ai progetti =
europei e relazioni internazionali di Forl=EC. L'argomento sar=E0 =
trattato da Loretta Bertozzi assessore alle politiche sociali del Comune =
di Forl=EC, e da Ilario Farabegoli, assessore alla politiche sociali del =
Comune di Ravenna. Sono previsti gli interventi delle citt=E0 gemellate =
e amiche di Skovde (Svezia), Chichester (Gran Bretagna), Plock =
(Polonia), Szolnok (Ungheria), Aveiro (Portogallo). Dopo il dibattito e =
le relative conclusioni verr=E0 approvata la "Carta di Gemellaggi per =
l'uguaglianza- Linee guide e buone prassi".

                  Nel pomeriggio i lavori si svolgeranno a partire dalle =
ore 17 nella sala del Consiglio Comunale con la partecipazione del Vice =
Sindaco Antonio Branca.

                  Sabato 10 maggio sar=E0 invece Ravenna ad ospitare le =
delegazioni per continuare gli scambi: alle 10, 30 nella sala del =
Consiglio Comunale le delegazioni straniere e le autorit=E0 dei due =
capoluoghi romagnoli firmeranno la "Carta dei gemellaggi per =
l'uguaglianza- linee guida e buone prassi". L'incontro sar=E0 presieduto =
dall'assessore alla trasparenza e diritti dei cittadini Livia Zaccagnini =
e vedr=E0 la partecipazione del sindaco Vidmer Mercatali, dell'assessore =
alle politiche sociali Ilario Farabegoli, dell'assessore ai gemellaggi =
Sefi Idem, del presidente del consiglio Giuseppe Capra, e degli =
assessori forlivesi Mirco Bresciani e Loretta Bertozzi.


                  "UN GEMELLAGGIO A FAVORE DELL'UGUAGLIANZA": gli =
obiettivi

                  Dichiarazione dell'assessore ai gemellaggi Sefi Idem

                  "Coinvolgere le citta' gemelle su tematiche che =
attengono all'eguaglianza e al welfare significa, effettuare un salto di =
qualita' nei rapporti di gemellaggio. Fino ad oggi, in questi rapporti =
la cultura, lo sport, l'ambiente, i rapporti col mondo scolastico e lo =
scambio fra cittadini l'hanno fatta sempre da padrona, ora diventa =
strategico avviare un confronto sulla realizzazione della nuova =
costituzione europea. Pur reputando importante quanto fino ad oggi =
svolto, occorre comunque aprire i gemellaggi a nuove esperienze, che =
facciano crescere un senso comune di appartenenza alla cultura europea, =
aprendo tavoli di confronto e scambio di buone prassi su uno dei Capi =
piu' innovativi, che attengono alla Carta fondamentale dei diritti =
dell'uomo: ossia all'eguaglianza di tutte le persone".


                  ARGOMENTI DI CONFRONTO

                  Il tema che sar=E0 affrontato nella due giorni Forl=EC =
Ravenna sar=E0 l'Equality Twinning - "Uguaglianza nei gemellaggi di =
qualit=E0" - Capitolo III della Carta dei Diritti Fondamentali =
dell'Unione Europea - Confronto e scambio di esperienze: un gemellaggio =
di qualit=E0 per tutti a favore dell'uguaglianza. La conferenza =
verter=E0 sui diritti fondamentali della cittadinanza con particolare =
attenzione al tema dell'Uguaglianza. Nel corso della conferenza ogni =
citt=E0 partecipante illustrer=E0 la propria esperienza e le politiche =
attuate sul proprio territorio nell'ambito specifico di propria =
eccellenza (non discriminazione, diversit=E0 culturale religiosa e =
linguistica, parit=E0 tra donne e uomini, diritto del bambino, diritto =
degli anziani, inserimento dei disabili) come caso esemplare/buona =
prassi collegata all'oggetto dell'incontro. Tale evento offrir=E0 alle =
citt=E0 gemellate coinvolte l'opportunit=E0 di scambiarsi esperienze sul =
tema dell'Uguaglianza in vista della costruzione di future sinergie e =
possibili collaborazioni che rendano il rapporto di gemellaggio =
maggiormente costruttivo e attivo su temi sociali comuni e permettano un =
trasferimento di buone prassi.

                  Al termine delle due giornate di incontro, le citt=E0 =
coinvolte sottoscriveranno un documento comune denominato "Carta dei =
Gemellaggi per l'Uguaglianza" attraverso la quale si impegneranno ad =
aprire un dialogo periodico e attivo sulle tematiche trattate al fine di =
trasferire le buone prassi e perseguire l'uguaglianza in un'ottica di =
miglioramento sociale a favore dei soggetti/gruppi svantaggiati.

                  Obiettivo e dimensione europea della manifestazione :

                  Obiettivi: Rafforzare attivamente il rapporto di =
gemellaggio tra le citt=E0 coinvolte in un'ottica anche di ampliamento =
dello stesso, creando tra loro delle sinergie ed avviando rapporti di =
collaborazione operativa

                  Dare valore aggiunto al rapporto di gemellaggio =
sensibilizzando tutti gli attori su tematiche sociali comuni=20
                  Fornire una opportunit=E0 di confronto e scambio di =
esperienze tra citt=E0 gemellate sul tema dell'uguaglianza sociale in =
vista di un possibile trasferimento delle buone prassi=20
                  Gettare le basi per collaborazioni future tra le =
citt=E0 coinvolte nell'ambito dell'uguaglianza attraverso la =
sottoscrizione di una "Carta dei Gemellaggi per l'Uguaglianza" che vede =
tutti i partecipanti concordi nel rispetto dell'uguaglianza e =
disponibili a condividere e realizzare insieme nuove esperienze per =
combattere la discriminazione e l'emarginazione sociale=20
                  Sulla base dell'esperienza maturata dal Comune di =
Forl=EC nella promozione di iniziative realizzate nell'ambito dei =
gemellaggi con altre citt=E0 europee, per la quale lo stesso Comune =E8 =
stato insignito della "Targa d'Onore" nell'aprile 1992 da parte del =
Consiglio d'Europa e della "Stella d'Oro del Gemellaggio" nel novembre =
1998 da parte della Commissione europea, si propone di organizzare un =
nuovo evento a livello internazionale. In questa iniziativa saranno =
coinvolte le citt=E0 gemellate del Comune di Forl=EC (Karlsruhe - =
Germania, Plock - Polonia, Szolnok - Ungheria) e il Comune di Sk=F6vde =
(Svezia), potenziale futura citt=E0 gemellata di Forl=EC e le citt=E0 =
gemellate del Comune di Ravenna (Chartres - Francia, Chichester - Gran =
Bretagna, Speyer - Germania). Il tema trattato, "Uguaglianza", =E8 di =
interesse comune. Il confronto e lo scambio di esperienze su tale =
tematica, molto sentito a livello europeo, risultano fondamentali per =
una crescita positiva e di qualit=E0 dei comuni coinvolti in uno spirito =
europeo di unione, di armonizzazione e di condivisione. Le citt=E0 =
coinvolte sono rappresentative dell'intero territorio europeo (nord, =
sud, est, ovest). La dimostrazione di interesse gi=E0 espressa, la =
partecipazione attiva, lo scambio di esperienze, la firma della "Carta =
dei Gemellaggi per l'Uguaglianza" da parte di tutte le citt=E0 =
partecipanti, avvalorano e rafforzano la dimensione europea =
dell'iniziativa proposta e ne garantiscono la continuit=E0 in termini di =
confronto periodico sulle esperienze, attivazione di collaborazioni =
future positive e trasferimento di buone prassi a favore =
dell'uguaglianza sociale, dell'integrazione e quindi del miglioramento =
della vita di tutti i cittadini europei.

                    Comuni partecipanti :

                    Karlsruhe (D) Plock (PL) Chartres (F) Sk=F6vde (S)=20
                    Szolnok (H) Chichester (GB) Ravenna (I)=20
                    Speyer (D) Forl=EC (I)=20


                    Numero totale di partecipanti : 26=20


                =20
          =20
          =20
            Tutte le altre notizie pubblicate sul sito del Comune di =
Ravenna le trovi in Notizie di Copertina=20
             =20
            www.comune.ra.it=20
    =20


------=_NextPart_001_0008_01C313EC.DFDB32C0
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: /pipermail/newsravenna/attachments/c1d36a01/attachment.htm

------=_NextPart_001_0008_01C313EC.DFDB32C0--

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  937 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/534a77ab/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  61 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/3bf406b0/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment--