Newsravenna - 24 marzo 2003

NewsLetter Comune di Ravenna newsletter at comune.ra.it
Mon, 24 Mar 2003 13:39:09 +0100


This is a multi-part message in MIME format.

---------------------- multipart/related attachment

------=_NextPart_001_0008_01C2F20A.BFABD760
NEWS RAVENNA
      NewsLetter > NEWSRAVENNA
      la newsletter del Comune di Ravenna che ti tiene informato sulle =
ultime notizie
    =20
       =20
          =20
                    24.03.2003

                  NUOVO PIANO REGOLATORE:
                  FISSATI CRITERI ALL'INSEGNA DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE
                  GRANDE ATTENZIONE ALLA VOCAZIONE ARTISTICA,
                  CULTURALE E TURISTICA DEL TERRITORIO

                  La seduta della Giunta Comunale dell'11 marzo scorso =
ha registrato un significativo passaggio nella formazione della variante =
generale al PRG '93 con l'approvazione del Documento Preliminare, cos=EC =
come previsto dalla Legge Regionale.

                  Il Documento Preliminare consentir=E0 di attivare le =
successive fasi di formazione del piano di cui la prima, in ordine =
temporale, =E8 rappresentata dalla Conferenza di Pianificazione quale =
momento di intensa collaborazione tra tutte le Amministrazioni =
interessate. La Provincia e il Comune di Ravenna hanno inteso aderire =
pienamente a quei principi di copianificazione che la Legge indica =
attraverso la contemporanea attivazione della revisione dei rispettivi =
strumenti di pianificazione.

                  Il soddisfacimento di queste esigenze di adeguamento =
viene ritenuto di estrema importanza cos=EC da poterci dotare, con la =
scadenza decennale di cui si =E8 detto, della nuova strumentazione: il =
Piano Strutturale Comunale (PSC), il Piano Operativo Comunale (POC), il =
Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE).

                  Il Documento Preliminare =E8 stato elaborato in =
continuit=E0 con il documento di Indirizzi per l'elaborazione alla nuova =
variante generale al PRG '93 deliberato dal Consiglio Comunale nel =
febbraio 2002, assumendo a fondamento della Variante Generale al PRG '93 =
alcuni principi riguardanti

                    a.. sviluppo e la sostenibilit=E0;=20
                    b.. qualit=E0 urbana e qualit=E0 del territorio=20
                    c.. trasparenza, partecipazione,equit=E0;=20
                    d.. collaborazione interistituzionale;=20
                    e.. operativit=E0 nel processo di piano.=20
                  Nel rispetto di tali principi il nuovo piano dovr=E0 =
garantire un insieme di regole, relative agli usi del suolo ed alla =
conformazione dei diritti e dei doveri delle propriet=E0 immobiliari in =
materia di trasformazione edilizia ed urbanistica del territorio, in =
grado di consentire, anzi facilitare, il dispiegarsi di politiche di =
sviluppo urbano e territoriale efficaci e condivise, socialmente, =
economicamente ed ambientalmente sostenibili nonch=E9, non da ultimo, =
eque per tutti i cittadini, non proprietari e proprietari di immobili =
(edifici e suoli).

                  La citt=E0 di Ravenna intende sempre pi=F9 informare =
il proprio sviluppo ai principi della sostenibilit=E0 secondo i quali si =
deve tendere a non consumare pi=F9 risorse, in particolare naturali, di =
quante non se ne possano riprodurre o rigenerare. Al riguardo il =
Documento Preliminare oltre che essere accompagnato dalle conoscenze =
descritte dal Quadro Conoscitivo riporta i principi ed i criteri per la =
Valutazione Ambientale Strategica su cui dovranno fondarsi tutte le =
scelte di piano.

                  La formazione del nuovo PRG deve rappresentare una =
occasione importante attraverso la quale mettere a punto un progetto di =
sviluppo sostenibile condiviso dalla comunit=E0 per un territorio, quale =
quello del Comune di Ravenna, composto da un ricchissimo patrimonio =
naturale che si coniuga ad un eccezionale patrimonio storico, =
architettonico, testimoniale e culturale che racconta anche della vita =
dell'uomo in questi luoghi.

                  Lo sviluppo sostenibile, il ruolo, il rango e =
l'immagine di Ravenna e pi=F9 in generale la qualit=E0 della vita =
dipendono certamente dall'acquisizione e/o dall'innalzamento di livelli =
di qualit=E0 urbana sotto il profilo ecologico, morfologico, estetico, =
storico-artistico, dell'accessibilit=E0 e della mobilit=E0, della =
qualit=E0 residenziale, della qualit=E0 insediativa. A tale acquisizione =
ed innalzamento deve puntare il nuovo PRG, rispondendo alla diffusa =
domanda di qualit=E0 urbana, che interessa in forme varie le diverse =
parti degli insediamenti del capoluogo, degli altri centri, delle =
frazioni e dei nuclei rurali.

                  Il Documento Preliminare al fine di corrispondere a =
quei principi di sostenibilit=E0 sopradescritti propone un modello di =
sviluppo post-industriale attraverso un equilibrato rapporto tra i =
diversi settori produttivi, privilegiando le attivit=E0 a minor impatto =
e prestando una attenzione particolare alla vocazione artistica, =
culturale e turistica del nostro territorio.

                  Gli obbiettivi di sostenibilit=E0 espressi dal =
documento trovano riscontro in precise azioni finalizzate ad evitare =
consumi di risorse naturali ed in particolare di nuovo territorio. Viene =
confermato il limite del capoluogo nel perimetro della Cintura Verde, =
cos=EC come viene ribadita la riconversione e il recupero della Darsena =
a cui si propone di affiancare nuove possibili aree strategiche per la =
citt=E0 che oggi risultano occupate da strutture la cui permanenza nel =
centro urbano =E8 inopportuna, quale ad esempio il carcere, =
assolutamente ormai inadeguato, o lo stadio.

                  Un modello di sviluppo sostenibile non pu=F2 che =
riconoscere assoluta centralit=E0 al tema della mobilit=E0, valutando =
gli effetti delle scelte pianificatorie sul sistema degli spostamenti di =
merci e persone. Nello specifico il Documento Preliminare avanza inoltre =
una proposta per il capoluogo e il mare suggerendo un sistema =
intermodale di trasporto pubblico ad alta capacit=E0 al fine di =
connettere il centro direzionale di Viale Randi con il Centro storico, =
la Darsena e il litorale.

                  Un idea di Piano assolutamente misurata ed attenta ma =
al tempo stesso capace di offrire nuove dinamicit=E0, smentendo l'errata =
equivalenza fra sostenibilit=E0 e paralisi.

                  Affinch=E8 il piano sia aderente a tali principi =
saranno individuati, all'interno del processo di formazione del nuovo =
PRG, momenti e forme atti a garantire la trasparenza dell'azione di =
governo e ad assicurare la diretta partecipazione dei cittadini alla =
definizione dei suoi contenuti per di realizzare la pi=F9 ampia =
condivisione delle scelte. Oltre al ruolo fondamentale delle =
Circoscrizioni il documento indica il processo di Agenda 21 locale quale =
ulteriore strumento di partecipazione nella formazione del piano.

                  Ieri sono stati avviati i lavori della Conferenza di =
Pianificazione con l'esposizione del Documento Preliminare, questa sede =
oltre a garantire il contributo al processo di costruzione del piano da =
parte di tutti gli Enti che per Legge sono chiamati ad esprimersi, =
raccoglier=E0 il contributo dei Comuni limitrofi interessati dagli =
effetti del nuovo Piano. In questa sede verranno inoltre riportati gli =
esiti di quelle attivit=E0 di partecipazione sopra descritte. I lavori =
della Conferenza potrebbero concludersi, entro l'estate, con la proposta =
al Consiglio Comunale di stipula di un Accordo di Pianificazione da =
sottoscriversi fra Provincia e Comune, in tal caso il Piano sarebbe =
successivamente approvato direttamente dal Consiglio Comunale. Il =
passaggio ulteriore consiste nella stesura vera e propria del PSC da =
adottarsi tra la fine dell'anno e l'inizio del prossimo.
                =20
          =20
          =20
            Tutte le altre notizie pubblicate sul sito del Comune di =
Ravenna le trovi in Notizie di Copertina=20
             =20
            www.comune.ra.it=20
    =20


------=_NextPart_001_0008_01C2F20A.BFABD760
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: /pipermail/newsravenna/attachments/6cb1da04/attachment.htm

------=_NextPart_001_0008_01C2F20A.BFABD760--

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  937 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/5e663a8b/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        image/gif
Dimensione:  61 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         /pipermail/newsravenna/attachments/93eece19/attachment.gif

---------------------- multipart/related attachment--