[Circolo Sogni] Film in rassegna: arriva Lunchbox

circolo a cinesogni.it circolo a cinesogni.it
Mer 29 Ott 2014 10:34:25 CET


Da giovedý 30 ottobre arriva al cinema Astoria, per le "Settimane da Sogni"  il bellissimo film indiano "Lunchbox" premiato al Festival di Cannes.
Vi aspettiamo nelle serate del giovedý, venerdý, sabato e domenica. Ingresso 5 euro; inizio proiezioni 21,15

 
Nuovo appuntamento con il cinema d’autore nell’ambito delle “Settimane da Sogni” al Cinema Astoria d’Essai di via Trieste a Ravenna. Il cineclub presenta, da giovedì 30 ottobre a domenica 2 novembre, il film Lunchbox, scritto e diretto da Ritesh Batra. Inizio proiezioni alle 21,15. Biglietto di ingresso: 5 euro.
Il film Ŕ stato presentato alla Settimana Internazionale della Critica al Festival di Cannes 2013 vincendo il Critics Week Viewers Choice Award e poi al Toronto International Film Festival. 
Nell’acclamata opera c’è anche un po’ di Italia visto che la sceneggiatura è stata completata al Torino Film Lab.
Il film Ŕ ambientato nella megalopoli di Mumbai  dove ogni mattina, un'efficiente rete di fattorini consegna sui luoghi di lavoro i cestini da pranzo preparati dalle mogli dei lavoratori. Un giorno, a causa di una consegna sbagliata, la casalinga Ila Singh, abitante in un quartiere borghese ind¨, viene a contatto con Saajan Thomas, uomo solitario che vive in un vecchio quartiere cristiano, minacciato dai grattacieli di moderna costruzione. I due, senza conoscersi, iniziano una singolare corrispondenza attraverso i cestini da pranzo.
I dabbawala  (da "dabba", un tipico contenitore per il cibo d'asporto e "wala", fattorino) sono una comunitÓ di circa 5.000 persone che ogni mattina, a Mumbai, raccolgono pi¨ di 200.000 pranzi fatti in casa o nei ristoranti appositi, per poi consegnarli ancora caldi ai lavoratori, all'ora di pranzo. Entro le 2 del pomeriggio, poi, tutti i porta-pranzo sono raccolti e riportati ai mittenti. I dabbawalla trasportando dai 30 ai 40 pasti (che raggiungono in media 70 kg) caricati su una lunga struttura in legno, consegnandoli in un raggio di 70 km. Si spostano a piedi, con biciclette, carretti, o in treno. La celebre universitÓ statunitense di Harvard ne ha studiato il funzionamento, stimando un margine di errore irrisorio: circa uno ogni 6 milioni di consegne.
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: http://liste.racine.ra.it/pipermail/cinesogni/attachments/20141029/a8f314d0/attachment.html


Maggiori informazioni sulla lista cinesogni